fitoterapia

» fitoterapia » Servizi Farmacia » MISURAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA analogico »

MISURAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA analogico

MISURAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA analogico
Modello: analogico
Informazioni

 

La pressione sanguigna è la misurazione della forza con cui il sangue scorre all’interno del corpo; nel caso di valori elevati diventa una delle principali cause di infarti ed ictus.

La massima (sistolica) è quella misurata nel momento in cui cuore si contrae (batte), mentre la minima (diastolica) è quella misurata tra un battito e l’altro, quando cioè il cuore è rilassato.

Moltissimi studi (ad esempio il MRFIT), hanno dimostrato che minori sono i valori di pressione e più basso è il rischio di mortalità.

Il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari sembra raddoppiare ogni 20 mmHg in più per la pressione massima, e ogni 10 mmHg in più per la pressione minima, a partire da valori 115/75 mmHg; per esempio misurare una pressione massima di 140 significa correre un rischio raddoppiato rispetto ad una pressione a 130 mmHG.

 

 

 

La pressione sanguigna è la misurazione della forza con cui il sangue scorre all’interno del corpo; nel caso di valori elevati diventa una delle principali cause di infarti ed ictus.

La massima (sistolica) è quella misurata nel momento in cui cuore si contrae (batte), mentre la minima (diastolica) è quella misurata tra un battito e l’altro, quando cioè il cuore è rilassato.

Moltissimi studi (ad esempio il MRFIT), hanno dimostrato che minori sono i valori di pressione e più basso è il rischio di mortalità.

Il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari sembra raddoppiare ogni 20 mmHg in più per la pressione massima, e ogni 10 mmHg in più per la pressione minima, a partire da valori 115/75 mmHg; per esempio misurare una pressione massima di 140 significa correre un rischio raddoppiato rispetto ad una pressione a 130 mmHG.

 

 

Chiama Ora
+390957150538